Esportare mesh da Second Life in locale

Al momento sono a conoscenza di solo due viewer in grado di farlo e ovviamente è un’operazione che va effettuata solo con mesh di cui si possiedono tutti i diritti (ho detto diritti, non permessi! Non fate finta di non capire la differenza! ; P ).

I due viewer in questione sono Singularity (per permette di esportare in OBJ e DAE) e Firestorm (solo DAE). La procedura in entrambi i casi è piuttosto semplice e indolore.
(le prove sono state eseguite con Singularity 1-8-4-5434 e Firestorm Beta 4-5-1-38838,  le thumbnail delle texture sono state sfuocate appositamente per questo articolo)


 Utilizzando Singularity:

  1. Rezzate la mesh IW.
  2. Selezionate le mesh con il tasto dx mouse.
  3. Navigate nel menù contestuale More > More > Tools…
  4. Ora potete scegliere se esportare in formato dae o obj (o anche XML ma questo non ci interessa al momento).
    a) Nel caso decidiate di utilizzare il formato obj, apparirà la classica finestra per decidere dove salvare il file ed eventualmente con quale nome (di base utilizza quello usato IW, aggiungendovi la dicitura .obj), una volta confermato avrete il file salvato sul vostro computer, pronto per essere caricato con qualsiasi programma in grado di leggere il formato obj.
    b) Se invece optate per il formato dae, vi apparirà una finestrella leggermente diversa, in cui tramite il tasto ‘browse’ potete impostare path e nome del file da salvare, inoltre avrete una preview di tutte le texture associate alla mesh e potrete decidere il formato con cui salvarle (pgn, targa etc…).
    Quando siete pronti, premendo il tasto ‘export’ la mesh verrà effettivamente scaricata in locale sulla vostra macchina.
  5. Fine!

01_singularity_mesh_export1


Utilizzando Firestorm:

  1.  Rezzate la mesh IW.
  2. Selezionate le mesh con il tasto dx mouse.
  3. Navigate nel menù contestuale More > More > Save As…
  4. Con firestorm pote esportare solo in dae (anche in opx, ma non ci interessa).
    Apparirà una finestrella simile (non identica) a quella presente in Singularity e premendo ‘Save As’ potrete decidere nome e path e salvare.
  5. Fine!

02_firestorm_mesh_export1


Annotazioni:

  • Il sistema di riferimento degli assi quando si esporta in obj con Singularity risulta errato (poco male, basta un rotazione della mesh per ovviare al problema).
  • Esportando in obj con Singularity l’eventuale Smooth non viene mantenuto  (ma anche in questo caso basta poco per ovviare al problema).
  • In tutti i casi l’eventuale rig della mesh sarà perduto (almeno nei test fatti da me utilizzando le suddette versioni).
  • Le uvmap saranno preservate correttamente (l’associazione con le texture no,  ma verranno comunque pre-caricate in Blender)
  • Le dimensioni e le proporzioni sono preservate (rig o non rig).
  • Il pivot point sarà sempre e comunque quello di SL (quindi al centro del bounding box).

 

 

Posted in Modellazione and tagged , , , , , .

Leave a Reply

Your email address will not be published.