Installare Sansar

E così finalmente è arrivata la tanto attesa mail “Welcome to the Sansar Creator Preview” che porta con sè l’invito ad aderire al (sempre meno) ristretto gruppo di persone abilitate ad accedere e sperimentare la nuova piattaforma Linden Lab.

Il primo passo ovviamente consiste nel premere il grosso pulsante rosso e venir introdotti alla registrazione e download del client, non preoccupatevi se non vi ricordate i dati che avete inventato scritto tanto tempo prima quando avete fatto richiesta di un’invito, le cose importanti alla fine sono solo 4:

  • L’indirizzo di posta di posta che avete usato ( e relativa password di accesso) per la registrazione.
  • Il nome (Avatar Name), l’id (Avatar ID) e la password da associare al vostro account.

ATTENZIONE: Una volta scelto il NAME e l’ID del vostro avatar
questi non saranno più modificabili.
( per maggiori delucidazioni leggete questo post )

Il passo successivo consiste nel dowload dell’installer di Sansar, questo in quanto Sansar, come Second Life, è un progetto client-based, ovvero richiede di installare un client in locale per potervi accedere.

La prima parte dell’installazione è liscia e senza punti critici, l’unica cosa che possiamo fare una volta lanciata è restare ad osservare il succedersi delle varie finestre premendo avanti quando richiesto.

Si inizia con un controllo dei requisiti minimi richiesti (decisamente molto bassi) :

Seguita dall’installazione dell’updater, ovvero il programma che si preoccupa di controllare ed eventualmente aggiornare la versione del client ad ogni avvio di Sansar:

Dopodichè, l’immancabile EULA (End User Licence Agreement), che è necessario accettare per proseguire:

Il ‘dove’ installare il programma (possiamo scegliere anche un percorso meno ovvio che non richieda privilegi locali particolari…ma questo è solo un dettaglio per paranoici).

E ora aspettiamo…

…e aspettiamo…e aspettiamo…(ci mette un pò!)

Yuppie! Abbiamo finit…no, non esattamente, ora abbiamo installato il nostro client e sul nostro desktop campeggia l’agognata iconcina rossa ma al primo avvio immancabilmente l’updater si dovrà scaricare zillioni di byte e aggiornare il client prima di concedervi l’accesso, non abbiate fretta, se volete avete tutto il tempo di preparavi un caffè.

Terminato l’aggiornamento possiamo accedere per la prima volta a Sansar:

Essendo il primo login, vi verrà richiesto di ‘personalizzare’ il vostro avatar prima di entrare in una qualsiasi ‘esperienza’, ma parleremo di questa fase in un futuro post specifico.


Il primo login ha un’importanza particolare in quanto non solo vi farà accedere a Sansar, ma anche perchè attiverà di fatto il vostro account dandovi modo di accedere al sito ufficiale di Sansar ( https://sansar.com ) in cui, da loggati, potrete consultare le sezioni di help e di supporto, la community (un forum in cui gli utenti partecipano liberamente), lo store di Sansars e persino il Sandex, ovvero la sezione dedicata all’acquisto e alla vendita di Sansar Dollars (S$).

(con la creator open beta questo limite è stato rimosso e tutti possono accedere ai contenuti del sito ufficiale senza limitazioni di sorta (serve un account solo per vendere/acquistare item o S$).


[ATTENZIONE: al momento della stesura di questo post Sansar è ancora in una fase beta, ragion per cui le procedure, e passaggi e gli screenshot presenti potrebbero non rappresentare fedelmente le modifiche e i cambiamenti introdotti successivamente.]
Posted in Sansar.

Leave a Reply

Your email address will not be published.